Torna a Eventi FPA

Innovazione nella PA

Trasformazione digitale

Transizione verde

Inclusione sociale

Torna al programma

  da 09:00 a 10:30

TAVOLO DI LAVORO: Infrastrutture digitali della PA: nuova strategia nazionale e prospettive europee [ Tv_03 ]

La strategia italiana sul digitale mira alla realizzazione di un’infrastruttura ad alta affidabilità distribuita sul territorio nazionale, volta alla razionalizzazione e consolidamento dei CED della PA. Una strategia sviluppata in coerenza con il piano d’azione dell’Unione europea, e più volte aggiornato nel corso degli ultimi mesi (DL Semplificazioni, Piano triennale 2020-2022, PNRR). 

In questo appuntamento approfondiremo i principali temi inerenti al ripensamento delle infrastrutture digitali pubbliche: adozione del modello Cloud della PAmigrazione di servizi e applicazioni verso datacenter di gruppo A e CSP qualificati da AgIDsviluppo dei Poli strategici nazionali (PSN); progetto di un cloud nazionale federato a livello europeo nell’ambito dell’iniziativa GaiaX.

 

I tavoli di FORUM PA sono incontri di lavoro collaborativo, riservati ai dirigenti delle amministrazioni pubbliche, creati in partnership con aziende private che contribuiscono al confronto portando lo stato dell’arte delle più avanzate innovazioni tecnologiche.
Per inviare una richiesta di partecipazione scrivere a [email protected]  indicando il codice e il titolo del tavolo di lavoro, nome e cognome, funzione ed ente di appartenenza.

A seguire del tavolo, dalle 11:30 alle 13:00, si svolgerà l’evento pubblico  “Infrastrutture digitali della PA: nuova strategia nazionale e prospettive europee”  durante il quale verranno condivise le “lezioni apprese e le raccomandazioni”, emerse nel tavolo di lavoro.

 

In collaborazione con

Programma dei lavori

Modera

Baldassarre
Andrea Ivan Baldassarre Responsabile Content - FPA

Intervengono

Appratto
Francesco Appratto Servizio gestione contratti di funzionamento uffici regionali - ANAC Biografia

Ingegnere informatico, ha conseguito un master executive in “Sicurezza informatica e cybersecurity - security manager”.

Dal 2018 è funzionario direttivo presso l’ANAC (Autorità Nazionale Anticorruzione).

Dal 2008 al 2018 è stato funzionario presso l’ ENAC (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile) ricoprendo anche il ruolo di process manager per l’Agenda Digitale e di responsabile della Funzione Organizzativa Sviluppo Software e Sistemi.

Ha diretto, nelle vesti di RUP e di direttore dell’esecuzione, numerosi progetti ICT nel contesto della PA.

Ha inoltre svolto i seguenti incarichi in progetti internazionali:

  • esperto IT nel progetto DLAP relativo digitalizzazione delle licenze di pilotaggio dell’Agenzia Europea per la Sicurezza Aerea (EASA)

  • esperto ICT per il tema della cyber security nel progetto Global Aviation Security Plan dell’ICAO (International Civil Aviation Organization)

  • esperto informatico nel twinning project tra l'ENAC e l’ECAA ( Autorità per l'Aviazione Civile dell'Egitto).


 

Chiudi

Baffè
Carlo Baffè Head of Indirect Sales, South EMEA - Suse Biografia

Ingegnere Elettronico, da 24 anni lavora nell'ambito del software. In SUSE dal 2003, dal 2019 dirige la filiale italiana. In precedenza è stato responsabile dello sviluppo commerciale di SUSE nell’ecosistema SAP e delle alleanze con i produttori di hardware. Prima di approdare alle vendite, ha lavorato in prevendita e consulenza in SUSE, Cambridge Technology Partners, Intervaluenet e Webegg.

Chiudi

Baglio
Vito Baglio Responsabile Centro di Eccellenza Cloud - CSI Piemonte
Bisogno
Massimo Bisogno Dirigente Ufficio V Gabinetto del Presidente della Giunta Regionale - Regione Campania Biografia

Laureato in Scienze dell’Informazione presso l’Università degli Studi di Salerno, dopo una significativa esperienza nel settore privato, dove ha approfondito l’utilizzo dei dati geografici quale strumento abilitante per l’analisi e lo sviluppo di strategie di geomarketing per le grandi aziende, ha intersecato la sua attività professionale con il mondo della Pubblica Amministrazione. Dall’aprile del 2016, dopo un’esperienza presso altre amministrazioni, è rientrato in Campania, presso l’Agenzia Campana per la Mobilità, le Infrastrutture e le Reti, dove svolge il ruolo di responsabile dell’Unità Sistemi Informativi, ITSC, Ricerca e Innovazione. Da settembre 2017, fa parte della Struttura Commissariale per il “Piano di rientro dai disavanzi del SSR campano”, con funzioni di controllo sulla corretta alimentazione dei flussi informativi e sviluppo dei sistemi aziendali, segue tutti gli investimenti in materia di Sanità digitale. Ha avviato il progetto SINFONIA, il Sistema INFOrmativo saNità campanIA, di cui componente fondamentale è il Fascicolo Sanitario Elettronico.

Membro dell’Advocy Group in rappresentanza delle Regioni e Province autonome individuato dalla Commissione salute; Membro del gruppo di lavoro ICT nell’ambito del “PonGov Cronicità – Sostenere la sfida alla cronicità con il supporto dell’ICT”; Referente, per la Regione Campania, del gruppo di lavoro della cabina di regia del Nuovo Sistema Informativo Sanitario (NSIS); Membro del Nucleo di Coordinamento Regionale Health Technology Assessment (HTA); Membro della Commissione Regionale per la valutazione dei presupposti necessari al riconoscimento di un Centro di Riferimento Regionale

Chiudi

Casali
Massimo Casali Assegnatario di P.O. per Progettazione e Cloud - Regione Marche
Cecchetti
Giancarlo Cecchetti Responsabile Area Sistemi e Reti - Umbria Digitale Biografia

Esperto di progettazione, gestione e conduzione di infrastrutture ICT, ha iniziato la sua carriera professionale nel 1985 nel Centro Regionale Umbro Elaborazione Dati ricoprendo dapprima ruoli tecnici poi manageriali.
Ha curato la progettazione a livello ICT del DataCenter Regionale Unitario (DCRU) Umbro e ne coordina l'Esercizio e la Gestione.
Tra i progetti più rilevanti dei quali si è occupato per conto della Pubblica Amministrazione Locale Umbra si annoverano progetti di virtualizzazione diffusa, consolidamento infrastrutturale, sicurezza, disaster recovery.
E' impegnato nella razionalizzazione delle infrastrutture ICT della PAL Umbra con l'obiettivo di trasferire al DCRU i CED delle Amministrazioni.
E' impegnato altresì nella progressiva accensione, distribuzione e gestione della Rete Regionale Umbra (ReRU) che assicura connettività in fibra ottica alla PAL Umbra. 

Chiudi

Ceglie
Giuseppe Ceglie Responsabile della struttura di Service Operations - Aria SpA Biografia

Dopo aver conseguito con lode la laurea in Scienze dell’Informazione, dal 1989 ho avuto modo di accrescere il mio percorso professionale in aziende il cui core business si è sviluppato su soluzioni tecnologiche innovative e nuovi servizi digitali.

Le prime importanti realtà presso cui ho lavorato sono state Italtel, Omnitel-Vodafone, che mi hanno permesso di consolidare ed approfondire l’innovazione digitale e la convergenza dei servizi tra IT e Telco.

Successivamente sono stato responsabile ICT Operations per un’importante realtà italiana, leader nelle soluzioni a livello internazionale di outsourcing di servizi ICT e BPO.

Per 6 anni sono stato Dirigente presso Lombardia Informatica, dove ho avuto inizialmente la responsabilità del governo e dell’evoluzione tecnologica delle infrastrutture ICT, e successivamente lo sviluppo del business dei servizi infrastrutturali per supportare la trasformazione e la razionalizzazione dei Data Center della PA regionale.

Attualmente sono responsabile della struttura di Service Operations di Ariaspa.

Chiudi

Cisternino
Mario Giuseppe Cisternino Direttore Sistemi Informativi - ASL Bari Biografia

Laureato in Ingegneria Aeronautica all’Università di Pisa, si occupa di Sistemi Informativi Sanitari da oltre 25 anni. Dal novembre del 2016, dopo un’esperienza presso alcune aziende sanitarie della Regione Lazio, è rientrato in Puglia, presso l’Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Bari, dove svolge il ruolo di Direttore dell’U.O. Analisi e Sviluppo dei Sistemi Informativi con responsabilità diretta del sistema informatico e di telecomunicazione aziendale, dei rapporti telematici e dell’evoluzione degli strumenti tecnologici per la reingegnerizzazione dei processi aziendali.

Esperto di progettazione, sviluppo, gestione e conduzione di progetti in ambito sanitario è, attualmente, impegnato nella razionalizzazione dell’infrastruttura ICT con l'obiettivo di potenziare la rete di trasmissione dati e trasferire il CED della ASL di Bari presso i locali di InnovaPuglia S.p.A., società in house sotto il controllo della Regione Puglia. E' impegnato altresì, in qualità di Responsabile dell’Ufficio per la Transizione al Digitale, nella definizione dei processi e dei procedimenti aziendali e nell’adeguamento rispetto a quanto stabilito in materia di pubblicità e trasparenza.

Chiudi

Colabella
Vittorio Colabella Middleware Sales Leader - Pubblica Amministrazione - Red Hat
Colasuonno
Francesco Saverio Colasuonno Dirigente Ufficio Strategie digitali, architetture e sicurezza - INAIL Biografia

Dirigente dell’Ufficio Strategie digitali, architetture e sicurezza. Supporta la Direzione nello sviluppo delle strategie di digitalizzazione. Identifica i fabbisogni di competenze del personale e pianifica gli interventi di formazione. Definisce le modalità di diffusione delle informazioni della Direzione. Coordina l'identificazione degli obiettivi delle forniture e la verifica del raggiungimento dei risultati. Coordina lo sviluppo delle architetture e ne garantisce l’adeguatezza rispetto agli obiettivi della Direzione.

Chiudi

D'Angelo
Massimiliano D'Angelo Dirigente Area Architetture e TLC, Direzione Centrale Organizzazione e Sistemi Informativi - INPS Biografia

Ha conseguito la laurea in Economia e Commercio presso l’Università di Roma “La Sapienza”. Dal 2003 è Dirigente dell’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale a seguito di selezione Corso Concorso SSPA (SNA).  E’ attualmente Dirigente dell’Area IT Governance della Direzione Sistemi Informativi e Tecnologici dell’INPS, di cui ricopre le funzioni vicarie del Direttore Centrale. Già responsabile dell’Area Architetture, Standard e TLC, ha sviluppato esperienze nelle infrastrutture IT, nell’esercizio, nella continuità operativa, nel provisioning e nel demand IT.

Chiudi

De Angelis
Gemma De Angelis Responsabile Infrastruttura Tecnologia e Esercizio Sistemi- Direzione Centrale Pianificazione, Sistemi, Risorse e Organizzazione - Agenzia del Demanio Biografia

Ingegnere Elettronico ha conseguito il PhD nel 1999 e, dopo una breve esperienza in una multinazionale dell’informatica, è risultata vincitrice di un concorso pubblico presso l’allora Ministero delle Finanze. In Agenzia del Demanio da 18 anni, si è occupata di progetti di innovazione tecnologica in vari ambiti che includono la virtualizzazione, lo storage ma anche la videocomunicazione e la telefonia IP. Attualmente è coordinatrice dell’area infrastruttura tecnologica ed esercizio sistemi ed è impegnata in vari progetti riguardanti principalmente il cloud computing e la unified communication.

Chiudi

Di Blasi
Giuseppe Di Blasi Dirigente Gestione sistemi, infrastrutture e sito internet - Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Biografia

Dirigente di II fascia del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (ex Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti), Giuseppe Maria Di Blasi è laureato in Ingegneria Elettronica e ha un Dottorato di Ricerca in Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni, conseguiti presso l’Università degli Studi di Palermo. La sua carriera nel settore della pubblica amministrazione è iniziata nel 2009, come funzionario specialista tecnico del settore tecnico, scientifico ed informatico con indirizzo elettronico, optoelettronico e delle telecomunicazioni, presso la Direzione degli Armamenti Terrestri del Ministero della Difesa. Durante la sua esperienza lavorativa nell’Amministrazione Difesa, ha conseguito il Master Universitario in Studi Internazionali Strategico-Militari, organizzato dall’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, il titolo ISSMI nel 18° Corso Superiore di Stato Maggiore Interforze e il titolo di Consigliere Giuridico nelle Forze Armate, organizzati dal Centro Alti Studi della Difesa.

Nel 2020, a seguito di scorrimento della graduatoria del concorso per dirigente tecnico presso l’Agenzia Industrie Difesa, è stato assunto dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili come dirigente di II fascia, dove si occupa della gestione dei sistemi e delle infrastrutture ICT del dicastero, nonché del sito internet istituzionale, ricoprendo l’incarico di Direttore della Divisione 2 della Direzione Generale per la digitalizzazione, i sistemi informativi e statistici, presso il Dipartimento per la programmazione, le infrastrutture di trasporto a rete e i sistemi informativi.

Chiudi

Gentili
Daniele Gentili Responsabile Gestione Sviluppo e Infrastrutture IT, Acquirente - UNICO Biografia

Daniele Gentili lavora dal 2011 presso Acquirente Unico assumendo dal 2016 la responsabilità della funzione Area Tecnica (oggi Gestione Sviluppi e Infrastruttura IT) del Sistema Informativo Integrato (SII). Si occupa di garantire lo sviluppo e la conduzione operativa dei sistemi funzionali, degli applicativi e delle basi dati necessarie al funzionamento dei processi gestiti dal SII.

In tale ambito coordina la definizione delle specifiche tecniche, funzionali ed architetturali finalizzate all’implementazione dei processi.

Inoltre organizza la conduzione dei sistemi funzionali e la relativa Gestione del Capacity planning delle piattaforme nonchè la definizione dei nuovi requisiti tecnici per l’evoluzione dell’architettura del SII.

In precedenza è stato consulente presso il CNIPA – Centro Nazionale per l’Informatica nella Pubblica Amministrazione (ora Agid) per la realizzazione del Repertorio Nazionale Dati Territoriali partecipando ai gruppi di lavoro del “Comitato per le Regole Tecniche per i dati territoriali” sulla definizione di una infrastruttura tecnologica per lo scambio dei dati territoriali e alla definizione dei profili nazionali per i servizi di Discovery/View da veicolare mediante la cooperazione applicativa SPC

Chiudi

Giomi
Giancarlo Giomi Country Lead Storage Platform & Solution - Dell Technologies Italia Biografia

Giancarlo Giomi ricopre l’incarico di Country Lead per l’Italia della Business Unit Storage Platform & Solution, con l’obiettivo di abilitare il processo di trasformazione IT dei Clienti, grazie allo sviluppo di progetti ad alto contenuto tecnologico.

In precedenza, Giomi è stato Responsabile della medesima linea di soluzioni, con specifico focus sul settore della Pubblica Amministrazione, sia Centrale che Locale, contribuendo alla diffusione e allo sviluppo della innovazione in questo importante segmento di mercato.

Prima del merger con Dell, Giomi è stato Sales Manager Local Government & Healthcare di EMC Italia, dove è entrato nel 2006 ricoprendo responsabilità crescenti: Alliances Manager, Responsabile Alliances System Integrator, Outsourcer e Service Provider e Business Development Director. Nel corso della sua carriera professionale, Giomi ha maturato diverse esperienze manageriali in società del settore ICT, quali Ocè Italia, Bull e Getronics.

Chiudi

Landi
Alessandro Landi Responsabile Infrastruttura tecnologica e architetture applicative, Servizio ICT regionale - Regione Emilia-Romagna Biografia

Diplomato tecnico informatico, Laureato in scienze sociali ed economiche, ho sempre lavorato nel settore informatico prima come programmatore ed analista programmatore (anche in aziende private), dal 2003 come system Administrator in ambiti tecnologici via via di crescente complessità. Sono funzionario della Regione Emilia Romagna e titolare da oltre 10 anni di posizione organizzativa avente come finalità il “Coordinamento della gestione operativa e dell’evoluzione dell’infrastruttura tecnologica e delle architetture applicative” nel Servizio ICT regionale – Direzione Generale Risorse, Europa, Innovazione e Istituzioni.

Dal 2012 sono responsabile del Datacenter Regionale e ne coordino la gestione ed evoluzione delle architetture tecnologiche (e del middleware) valutando ultimamente con maggiore attenzione le alternative “cloud”.

Chiudi

Loscalzo
Carlos Loscalzo Vice President Secure Power Italia - Schneider Electric Biografia

Carlos è Vice President della divisione Secure Power di Schneider Electric, compagnia di cui è entrato a far parte nel 1991 dedicandosi, nel corso degli anni, diversi ruoli nelle vendite e nel marketing in Argentina, Brasile e Italia.

In Schneider Electric Carlos ha costruito una visione strategica di ampio respiro e una solida esperienza manageriale assumendo funzioni direzionali di rilievo: prima nel 2008 della business unit Industry e, successivamente, nel 2015 del supporto tecnico Customer Care per le operazioni globali di vari Paesi, dal Sud America all'Europa centrale.

Chiudi

Magnifico
Francesco Magnifico Funzionario divisione Sistemi Informativi della DGROSI - Area ProgettiB - Ministero dello Sviluppo Economico Biografia

Laureato in Informatica, specializzato in progettazione di basi di dati, integrazione di sistemi informativi, usabilità. Ho lavorato per oltre dieci anni come consulente nel privato occupandomi di Project Management e Data Integration. Attualmente sono Funzionario presso il Ministero dello Sviluppo Economico, Divisione Sistemi Informativi, Area Progetti, in cui mi occupo di seguire lo sviluppo delle soluzioni informatiche adottate dall’Amministrazione.

Chiudi

Migliori
Silvio Migliori Direttore DTE-ICT - ENEA
Piccolo
Paolo Piccolo Business Partner Manager - HCL Technologies Italia Biografia

Nel corso degli anni ho prevalentemente lavorato sul mercato della Pubblica Amministrazione, sia locale che Centrale, ricoprendo diversi ruoli commerciali e di Client  Executive. In questo ambito ho avuto modo di guidare la trasformazione digitale delle Istituzioni pubbliche sin dagli albori, gestendo il cambiamento dei processi e ricercando le soluzioni più idonee per renderli adatti al cambiamento tecnologico.
Oggi, nel ruolo di Channel Manager HCL Italia, collaboro con i nostri Business Partner che maggiormente sviluppano progetti e soluzioni per la Pubblica Amministrazione Italiana.

Chiudi

Rizzo
Francesco Rizzo Istat Biografia

Laurea in ingegneria elettronica presso l’Università degli studi di Firenze. Come Dirigente Tecnologo presso l’Istituto Nazionale di Statistica, coordina le azioni e le attività necessarie a facilitare l’implementazione del Polo Strategico Nazionale come insieme di servizi, infrastrutturali ed applicativi, da offrire alle Pubbliche Amministrazioni. Negli ultimi anni ha coordinato il progetto “Hub della Statistica Pubblica” per la diffusione dei dati statistici nell’ambito del Sistema Statistico Nazionale. Come esperto internazionale dello standard ISO (IS 17369), per lo scambio e la condivisione dei dati e metadati statistici, fa parte dell’SDMX Technical Working Group. Ha lavorato nei sistemi informativi dell’Istat in Contabilità Nazionale, Statistiche Congiunturali, Diffusione. Ha gestito progetti del Sistema Statistico Europeo come Esperto Nazionale Distaccato presso Eurostat, e rappresenta Istat in gruppi di lavoro Eurostat, UNECE, OECD. Contribuisce, come solution provider e docente, a progetti di cooperazione in Colombia, Georgia, Ecuador, Tunisia, Laos, Serbia, Albania, Kosovo, Bosnia, Macedonia, Libano, e Caraibi.

Chiudi

Romano
Giuseppe Romano Direttore del Servizio Informativo Aziendale - ASP Catanzaro Biografia

Laurea in Fisica conseguita presso l’Università degli Studi di Messina. Direttore del Servizio Informativo Aziendale, sviluppo delll’attuale sistema informativo dell’Azienda Sanitaria di Catanzaro, integrando le varie tecnologie ed applicativi esistenti. Mansioni e responsabilità di livello manageriale, gestendo autonomamente induzione e controllo della spesa ed atti programmativi di rilevanza aziendale, essendo lo stesso inserito in posizione di staff alla Direzione strategica dell’Azienda Sanitaria di Catanzaro,nel campo del’ICT, comunicazione, formazione e sistemi di valutazione.

Chiudi

Ronci
Fabrizio Ronci Dirigente Direzione sistema informativo della fiscalità Ufficio VI - Ministero dell'Economia e delle Finanze Biografia

Nato a Roma nel 1970. Laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni presso il Politecnico di Torino nel 1998, previo superamento dell’Esame di Stato è iscritto all’Ordine della Provincia di Roma dal Settembre 2001 - Sezione A - tutti i Settori. Ha conseguito tre Master di II Livello: in Telecomunicazioni (2000 - Università Roma Tre), in Scienze Strategiche (2006 - Università di Torino) e in Systems Engineering & Project management (2007 - Università Roma Tre). È stato Ingegnere Militare per 19 anni, raggiungendo il grado di Tenente Colonnello del Corpo degli Ingegneri dell’Esercito Italiano. Nel 2014, superato il V Corso-Concorso della Scuola Nazionale dell’Amministrazione e svolto un periodo di cinque mesi come Esperto Nazionale in Formazione Professionale presso il Segretariato Generale della Commissione Europea, è stato assunto quale Dirigente di II Fascia nel Ruolo del Ministero dell’Economia e delle Finanze. Ha prima diretto la Ragioneria Territoriale dello Stato di Varese, quindi uno degli Uffici della Ragioneria Territoriale dello Stato di Roma. Dal Luglio 2017 è Dirigente dell’Ufficio VI - Sicurezza Informatica e Protezione dei Dati - della Direzione del Sistema Informativo della Fiscalità presso il Dipartimento delle Finanze del MEF.

Chiudi

Sileo
Gen. Camillo Sileo Vice Capo Reparto VI Reparto C4I e Trasformazione - Generale di Brigata - Stato Maggiore della Difesa
Toscano
Guglielmo Toscano Responsabile U.O.C. Sistema Informativo, ICT e Nuove Tecnologie dell'Informazione - Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II
Vespa
Daniele Vespa Responsabile dell'Area progettazione e gestione dei sistemi informatici, Vicario del Capo del Servizio Sistemi Informatici - Segretariato generale della Presidenza della Repubblica Biografia

Daniele Vespa nasce a Roma il 3 febbraio 1962.

Dopo il conseguimento della laurea in Ingegneria elettronica ad indirizzo informatico presso l’Università “La Sapienza” di Roma, ottiene una borsa di studio per il completamento del lavoro svolto nel corso della Tesi di Laurea “Realizzazione di una Architettura per Dizionario Dati per l’analisi e l’accesso a Sistemi Informativi

Dal 1992 al 1995 lavora nel settore privato per la società CM Sistema S.p.A. ricoprendo il ruolo di responsabile di progetto nell’ambito del progetto MIPG (Modello di Indagine per la Polizia Giudiziaria) di informatizzazione del Ministero degli Interni (Servizio Centrale Operativo, Squadre Mobili, CIC).

Dal 1995 al 1999 nella medesima azienda ricopre il ruolo di Project Manager per il progetto SIDDA/SIDNA volto alla realizzazione del Sistema Informativo della Direzione Nazionale Antimafia e delle  Direzioni Distrettuali Antimafia.

Dal 1999 al 2000 lavora nel settore privato per la società Bull HN Information Systems Italia S.p.A. nella divisione Consulting & System Integration ricoprendo il ruolo di Data Warehouse Project Manager coordinando i progetti negli ambiti Business Intelligence e Data Warehousing per il centro e sud Italia.

Dal 2001 lavora per il Servizio Sistemi Informatici della Presidenza della Repubblica operando principalmente nel settore dello sviluppo dei sistemi informativi.

Dal luglio 2009 in qualità di “Responsabile dell'Area progettazione e gestione dei sistemi informatici” ha coordinato alcuni progetti di maggiore complessità realizzativa quali: il progetto SICAM per la realizzazione di un tesserino di riconoscimento ad elevato contenuto tecnologico (autenticazione forte, rilevamento presenze, firma digitale), il progetto GRISU’ per la gestione economica e giuridica del personale del Segretariato Generale, il progetto REDIN per la realizzazione di un sistema di reportistica utile sia nella realizzazione di elaborazioni periodiche che estemporanee sulle molteplici banche dati presenti sui database del Servizio Sistemi Informatici.

A partire dal 2001 ha coordinato la realizzazione e la diffusione di un unico sistema di gestione documentale centralizzato DoQ per la gestione del protocollo e degli archivi. Nel corso del 2014 ha coordinato la evoluzione del sistema informativo di gestione documentale DoQ ai fini della integrazione con il sistema informativo contabile URBI, realizzato da PA Digitale S.P.A., per la gestione della fatturazione elettronica, per la dematerializzazione del ciclo dell’entrata e della spesa, per la gestione del processo di conservazione dei documenti nativi digitali.

Dal 2001 al 2005 ha partecipato ai lavori della “Commissione per l’introduzione delle nuove tecnologie negli Organi Costituzionali”, organizzata con il fine di semplificare lo scambio telematico di informazioni e documenti tra Senato della Repubblica, Camera dei Deputati, Presidenza del Consiglio dei Ministri e Corte Costituzionale.

Dal maggio 2012 in qualità di “Vicario del Capo del Servizio Sistemi Informatici” contribuisce alla pianificazione strategica e tattica delle attività del Servizio, oltre alla redazione del Bilancio di previsione e periodiche relazioni sull’andamento delle attività del Servizio.

 

Chiudi

Torna al programma