Torna a Eventi FPA

Innovazione nella PA

Trasformazione digitale

Transizione verde

Inclusione sociale

Transizione verde

Torna al programma

  da 16:30 a 18:00

Innovazione sostenibile nei territori: il ruolo della responsive city per la ripresa [ tm.07 ]

Città e territori rappresentano i luoghi reali in cui si attueranno le nuove strategie nazionali per lo sviluppo sostenibile. Le comunità urbane e le loro amministrazioni rappresenteranno i principali soggetti chiamati ad avviare le trasformazioni ambientali, sociali ed economiche necessarie al rilancio del paese, grazie anche al supporto delle nuove tecnologie.

L’evento intende approfondire come l’applicazione del paradigma della responsive city, basato sull’utilizzo intelligente di piattaforme digitali e tecnologie IoT, può contribuire al miglioramento dei rapporti con i cittadini, all’efficientamento dei servizi pubblici locali, a un ripensamento degli spazi urbani delle attività pubbliche, commerciali e produttive in un’ottica di prossimità e sostenibilità, a rinnovati equilibri nelle dinamiche territoriali di area vasta.

In collaborazione con

Programma dei lavori

Introducono e moderano

Musacchio
Clara Musacchio Area Ricerca, Advisory e Formazione - FPA
Fichera
Daniele Fichera Senior Consulting Urban Innovation - FPA Biografia

Daniele Fichera, 53 anni, romano, laureato in scienze statistiche ed economiche all’Università La Sapienza di Roma.

E’ stato  responsabile di ricerca alla Fondazione Censis e successivamente dirigente d’azienda. Ha fatto parte del consiglio comunale di Roma e del consiglio regionale del Lazio rivestendo per alcuni anni al carica di assessore.

Oggi è un ricercatore socioeconomico indipendente che collabora con diversi enti e istituzioni come la Fondazione Censis, Italia Lavoro e Forum PA.

Chiudi

Intervengono

Croteau
François William Croteau Responsible IT, Smart city, Innovation - Città di Montréal Biografia

François William Croteau completed his undergraduate studies at the Université de Montréal in history, art history and sociology. He continued his studies at ESG-UQÀM where he obtained an Executive MBA degree in 2007, as well as a doctorate of Urban Studies in 2017 on the theme of urban governance in Montreal and stakeholder management. At a young age, he stands out for his leadership and entrepreneurial spirit.

After completing his undergraduate studies, he was a manager for nearly 10 years in the public and private sector, leading cutting-edge projects in change management and innovation in organizational processes. He is also a lecturer at the ESG-UQÀM in 2009 in the executive MBA program. Mayor of Rosemont La Petite-Patrie since 2009, he made his mark through his innovative policies focused on the ecological transition, resilient urban development and citizen engagement.

Since 2017, he is a member of Montréal's executive committee responsible for Smart City planning, IT, Innovation and Higher Education. He stands out for his policy work on the ethical governance of data, the digital transformation, and artificial intelligence.

Chiudi

Testa
Paolo Testa Capo ufficio studi - ANCI Biografia

Genovese, Capo Area Studi e Ricerche dell’ANCI e Responsabile dell’Osservatorio Nazionale Smart City dell’Anci. Laurea in scienze politiche e master in innovazione nelle pubbliche amministrazioni. Da più di vent’anni si occupa delle politiche nazionali di supporto all’innovazione amministrativa e al cambiamento nelle città, all’inizio in consulenza, poi alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e ora all’ANCI.

Chiudi

Gori
Giorgio Gori Sindaco - Comune di Bergamo Biografia

Sono nato e cresciuto a Bergamo, e ho frequentato il liceo classico “Sarpi”. Dopo essermi laureato in architettura e aver svolto l’attività di giornalista, nel 1984 ho iniziato a lavorare presso l’emittente televisiva Rete4, e dal 1991 al 1999 sono stato direttore delle emittenti Canale5 e Italia1. In seguito ho fondato la casa di produzione televisiva Magnolia, specializzata nello sviluppo e produzione di format originali per la televisione e per i media interattivi. Nel 2012 ho deciso di dedicarmi nuovamente alla politica, attività che mi aveva appassionato da studente, e ho fondato l’Associazione InNova Bergamo con l’obiettivo di approfondire i temi che riguardano il presente e il futuro della città.

In seguito alla mia elezione a sindaco nella tornata elettorale 2014, in cui mi ero candidato nelle file del Partito Democratico, mi sono state attribuite le deleghe alla comunicazione, alle politiche sovracomunali, ai fondi comunitari, alle attività produttive e al commercio, al personale, alla partecipazione, alle società ed agli enti partecipati.”

Chiudi

Bruno
Giovanna Bruno Sindaco - Città di Andria Biografia

L’avv. Giovanna Bruno nasce ad Andria il 28 giugno 1975.

Diplomata presso il Liceo Ginnasio Statale “C. Troya” di Andria nell’anno 1994, (60/60), con conferimento di borsa di studio per il miglior curriculum scolastico triennale.
Consegue la LAUREA in GIURISPRUDENZA c/o l’Università degli Studi di Bari nell’anno accademico 1998/1999, riportando la votazione di 110/110 e lode, con plauso accademico.
Consegue l’abilitazione forense nell’anno 2002, con iscrizione nell’Albo degli Avvocati nel 2003 (Consiglio degli Avvocati presso il Tribunale di Trani);
È assistente volontario presso l’Università degli Studi di Bari (Facoltà di Giurisprudenza – cattedra di Diritto Penale e di Diritto delle Assicurazioni) dal 1999 al 2003;
Svolge funzione di mediatrice familiare presso enti ecclesiastici e laici (consultori), presenziando anche come relatrice a dibattiti, conferenze e corsi di preparazione matrimoniale;
È iscritta all’AIGA (Associazione Italiana Giovani Avvocati) dal 2003;
Svolge diverse attività di volontariato (in collaborazione con ecclesiastici, culturali, sportivi, e ricreativi) e di animazione culturale (festival musicali, musical, rappresentazioni teatrali, forum tematici, convegni);
Ha ricoperto la carica di assessore ai LL.PP., Manutenzione e Patriminio, Edilizia Popolare, Ufficio Casa, Servizi Cimiteriali presso il Comune di Andria da giugno 2008 a novembre 2009;
Costituisce il Movimento Politico Culturale “Andria 3” nel dicembre 2009;
Ha rivestito il ruolo di Consigliere Comunale – Capogruppo, presso il Comune di Andria, dal 2010 al 2019;
È mediatore Civile Professionista dal 2010;
È stato Consigliere Provinciale della B.A.T. da ottobre 2014 a ottobre 2016 e, successivamente, da novembre 2018 a maggio 2019 (in seguito alle consultazioni elettorali di secondo livello del 31.10.2018),
È presidente del Centro Studi “Aldo Moro” della B.A.T. dal 2015;
È socio fondatore della Fondazione Pugliese per le Neurodiversità – Ets, costituitasi il 28.05/2018

Chiudi

Masci
Carlo Masci Sindaco - Comune di Pescara Biografia

Nato a Pescara il 27 novembre 1958, Carlo Masci si è diplomato al Liceo Scientifico “Leonardo Da Vinci” di Pescara e si è laureato in Giurisprudenza all’Università di Parma nel 1981. Intrapresa la professione di avvocato e appassionato di politica, nel 1994 ha aderito alla lista civica “Nuova Pescara” e nelle elezioni amministrative comunali di Pescara dello stesso anno è risultato il primo degli eletti della lista e nominato assessore.

Nel 1998 ha fondato la lista civica “Pescara Futura” ed è risultato primo degli eletti in assoluto nella città di Pescara ed è stato nominato nuovamente assessore.

Nel 2003 si è candidato per la prima volta alla carica di sindaco di Pescara con la coalizione di centro-destra, venendo sconfitto al ballottaggio dal candidato del centro-sinistra Luciano D’Alfonso, dopo aver sfiorato la vittoria al primo turno. Alle elezioni provinciali di Pescara del 2004, con la lista civica “Pescara Futura”, che ha ottenuto circa 11.000 voti, è stato eletto consigliere provinciale.Nel 2006 è stato candidato al Senato con l’UDC come rappresentante della Lista civica “Pescara Futura”

Nel 2008, su mandato di Silvio Berlusconi ha dato vita alla prima lista civica regionale chiamandola “Rialzati Abruzzo” con Chiodi Presidente /Abruzzo Futuro”, che ha conquistato tre seggi in Consiglio Regionale.

Eletto consigliere regionale, è stato nominato Assessore dal Presidente Gianni Chiodi con le deleghe “Riforme Istituzionali, Enti Locali, Bilancio e Attività sportive”.
Nel 2009 alle elezioni comunali di Pescara ha guidato la lista civica Pescara Futura che ha raggiunto il 13% del consenso elettorale.

E’ stato eletto nel 2014 per la sesta volta consigliere comunale con la sua lista civica Pescara Futura.

Nel 2019 si è candidato alle elezioni comunali alla carica di sindaco di Pescara. Con il sostegno  di una coalizione di centro-destra composta da Forza Italia, Lega, Fratelli d'Italia, Unione di Centro e altre due liste civiche, Pescara Futura e Amare Pescara, ha vinto al primo turno con il 51,33% delle preferenze, prevalendo su altri 7 candidati a Sindaco e distaccando il secondo di circa 30 punti percentuali.

Chiudi

Gustinetti
Beatrice Gustinetti Smart Cities & Carbon Free Manager - Engie Italia Biografia

Laureata in Ingegneria Gestionale ind. energetico, da sempre si è occupata dello sviluppo di nuove soluzioni e modelli di business. Oggi a capo di un’area della Direzione Commerciale BtoT di ENGIE Italia per lo sviluppo di servizi e soluzioni Smart Cities con la responsabilità di definire strategia e roadmap del business Smart City, anche attraverso analisi di mercato e mappature dei trends, e conseguente studio, modellizzazione e validazione di nuove value propositions e business models. A supporto attività di M&A e di marketing strategico in allineamento con le funzioni dedicate.

Chiudi

Liberatore
Fabrizio Liberatore Local Public Sector Sales Director - Dell Technologies Italia Biografia

Fabrizio Liberatore è Sales Director in Dell Technologies. Ha la responsabilità del mercato della Pubblica Amministrazione Locale, della Sanità , dell’Education e della Ricerca.

In Dell Technlogies dal 2014, in precedenza ha lavorato in diverse multinazionali dell’ICT, tra cui EDS ed HP, dove ha ricoperto ruoli consulenziali e commerciali sia per l’Italia sia per la regione EMEA.

Liberatore è laureato in Scienze Statistiche ed Economiche presso l’Università La Sapienza di Roma, ed ha conseguito un Master in Relazioni Pubbliche Europee ed uno in Business Administration. Liberatore vive con la moglie e i tre figli a Roma, dove ama essere coinvolto nell’organizzazione di attività sportive e sociali.

Chiudi

Appendino
Chiara Appendino Sindaca - Città di Torino Biografia

Chiara Appendino è nata a Moncalieri (Torino) il 12 giugno 1984.

E’ stata eletta Sindaco di Torino, al turno di ballottaggio, il 19 giugno 2016.

Proclamata ufficialmente Sindaco della Città il 30 giugno 2016.

Chiudi

De Santis
Antonio De Santis Assessore al Personale, Anagrafe e stato civile, Servizi Demografici ed Elettorali - Roma Capitale Biografia

Si è Laureato nel Maggio del 1999  presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università “La Sapienza” di Roma discutendo la tesi “La flessibilità salariale nei contratti di lavoro”.

Appassionato di storia e conquiste dei diritti, è da sempre impegnato all’interno di varie associazioni per la tutela dei diritti umani.

Dal 2001 è abilitato all’insegnamento di materie giuridiche e finanziarie.

Dal 2004 esercita la libera professione con particolare riferimento alla materia giuslavoristica avendo altresì conseguito nel 2014 l’iscrizione all’Albo speciale per il patrocinio avanti la Suprema Corte di Cassazione.

Nel 2015 ha frequentato con successo  la Scuola  di Scienza e Tecnica della Legislazione presso l’Istituto per la Documentazione e gli Studi Legislativi di Roma.

Dal 2013 al 2016 è stato consulente presso l’Ufficio Legislativo della Camera dei Deputati per il Gruppo Parlamentare del Movimento 5 Stelle in riferimento alle attività della Commissione Lavoro pubblico e privato.

Dal 2016 ad oggi, nell’ambito dell’Ufficio di diretta collaborazione della Sindaca, ha svolto l’attività di delegato al Personale e alle relazioni sindacali partecipando attivamente alle trattative che hanno portato a siglare nel 2017 il Contratto integrativo decentrato di Roma Capitale. 

Chiudi

Torna al programma