Torna a Eventi FPA

Innovazione nella PA

Trasformazione digitale

Transizione verde

Inclusione sociale

Torna al programma

  da 11:00 a 11:53

Rubrica Lavoro&Welfare. Inps: trasformazione digitale e social media nel nuovo contesto tecnologico e sociale [ rpa.35 ]

L’Inps è stato pioniere nella digitalizzazione del sistema informativo. L’evoluzione tecnologica tuttavia presuppone un costante adeguamento in termini di piattaforme, modelli organizzativi e know how. L’esperienza della crisi pandemica ha poi portato una nuova realtà con utenti digitalmente evoluti che chiedono servizi in linea con il mutato contesto tecnologico e sociale.

La risposta dell’Istituto a queste richieste è disegnata nel Piano ICT, che definisce un nuovo paradigma, una roadmap di breve e medio periodo in cui sono scolpite le tappe del percorso e misurati gli obiettivi da raggiungere. Il primo anno di attuazione del Piano ha portato a definire scelte nuove, spesso coraggiose, ma necessarie per consentire all’Istituto di assolvere al suo ruolo istituzionale secondo le aspettative dei propri utenti.

Il cambio di paradigma ha portato a ripensare i servizi in ottica di “customer jurney” e “once only” mentre le evoluzioni delle piattaforme e dei modelli di sviluppo, in linea con il principio del “cloud first”, sono ora una “opportunità necessaria”.

Sul piano della comunicazione con l’utenza, la necessità di rapportarsi nel rispetto delle norme anti Covid e l’emergere di una serie di prestazioni assistenziali straordinarie hanno reso i social media Inps centrali nell’attività di comunicazione e di supporto.

Con otto profili (4 pagine tematiche su Facebook e 1 profilo per ciascuna piattaforma tra Linkedin, Instagram, Twitter e YouTube), l’Istituto raggiunge direttamente circa 1.200.000 follower per un reach complessivo di 5.000.000 di cittadini tra condivisioni e interazioni.

Sul piano collettivo, oltre a luogo di ascolto e dialogo con il cittadino, i social Inps si pongono anche come strumento di inclusione sociale. L’opportunità di usare un linguaggio semplificato rispetto alla norma o alla circolare, di utilizzare format visivi come visual e video tutorial, permette anche a chi ha meno dimestichezza con una comunicazione di tipo burocratico di venire guidato e facilitato nell’accesso a servizi e prestazioni.

A cura di

Programma dei lavori

Modera

Roma
Massimiliano Roma Responsabile Comunicazione e Relazioni Istituzionali con gli Enti pubblici - FPA Biografia

Esperto di marketing e comunicazione pubblica. Dal 2006 in FORUM PA, si occupa delle relazioni con le Pubbliche amministrazioni, progettando eventi e campagne di comunicazione, formazione e informazione nei diversi ambiti dell’innovazione nella Pubblica Amministrazione. Dal 2010 è coordinatore generale di PATRIMONI PA net, il laboratorio di FORUM PA e Terotec sulla gestione e valorizzazione dei patrimoni immobiliari e urbani pubblici.

Chiudi

Intervengono

Storia e futuro della trasformazione digitale in Inps

Caridi
Vincenzo Caridi Direttore Generale Vicario - Inps Biografia

Vincenzo Caridi (1964) è anche responsabile per la transizione digitale INPS e vicario del Direttore Generale. 

Nella sua carriera ha trattato temi legati all’organizzazione, allo sviluppo delle competenze, alla gestione delle risorse umane, al performance management, occupandosi anche di previdenza e appalti. È stato direttore centrale della Formazione in Inps e direttore centrale del Personale Inpdap e vicario del Direttore Generale Inpdap. E’ stato responsabile dell’organizzazione e della Previdenza in Inpdap.

Ha conseguito la laurea in economia e commercio con lode e un master in business administration (MBA); è revisore contabile.

Una passione antica per il calciobalilla e la buona musica in vinile.

 

Chiudi

D'Angelo
Massimiliano D'Angelo Dirigente Area IT Governance - Inps Biografia

Ha conseguito la laurea in Economia e Commercio presso l’Università di Roma “La Sapienza”. Dal 2003 è Dirigente dell’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale a seguito di selezione Corso Concorso SSPA (SNA).  E’ attualmente Dirigente dell’Area IT Governance della Direzione Sistemi Informativi e Tecnologici dell’INPS, di cui ricopre le funzioni vicarie del Direttore Centrale. Già responsabile dell’Area Architetture, Standard e TLC, ha sviluppato esperienze nelle infrastrutture IT, nell’esercizio, nella continuità operativa, nel provisioning e nel demand IT.

Chiudi

Interviene

I social media INPS tra innovazione e inclusione sociale

Aubry
Giulia Aubry Responsabile team Social media Inps - Inps Biografia

Giulia Aubry è la social media manager di Inps. Da oltre 30 anni lavora nella Pubblica Amministrazione. Giornalista, ha collaborato con numerose testate online tra cui Il Messaggero. È stata docente universitaria e formatrice, in ambiti professionali pubblici e privati, nel settore della comunicazione di crisi. Da oltre 10 anni si occupa dello sviluppo della comunicazione istituzionale sui social e ha portato Inps ad essere presente sulla maggior parte delle piattaforme disponibili, da Facebook a Twitter, da YouTube a linkedin sino a Instagram con oltre 1 milione e 200.000 follower registrati.

Chiudi

Torna al programma