Torna a Eventi FPA

Innovazione nella PA

Trasformazione digitale

Transizione verde

Inclusione sociale

Torna al programma

  da 09:00 a 09:20

Un caffè con... [ cf.03 ]

Dagli studi di FPA torna anche quest’anno Un Caffè con…, la rubrica mattutina di apertura del palinsesto di FORUM PA.  
Annalisa Gramigna e Michele Melchionda, davanti a un buon caffè, intervistano alcuni dei protagonisti della giornata, approfondendo i temi che caratterizzeranno gli eventi in programma.

Programma dei lavori

Presentano

Gramigna
Annalisa Gramigna Fondazione IFEL Biografia

Collabora da anni con le amministrazioni pubbliche (nazionali e locali) a supporto di progetti e politiche di cambiamento e innovazione organizzativo attraverso ricerca, formazione, progettazione, valutazione.

Comunicazione pubblica, qualità dei servizi, partecipazione, welfare e servizi sociali, sono alcuni degli ambiti tematici nei quali si è sviluppata la sua esperienza.

Per IFEL segue lo sviluppo di attività progettuali e di ricerca oltre a dare supporto all’organizzazione della comunicazione interna.

Chiudi

Melchionda
Michele Melchionda Responsabile per la Transizione al Digitale - Presidenza del Consiglio dei Ministri Biografia

Dirigente generale con incarico di Responsabile della transizione al digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, già CIO del Team per la trasformazione digitale e Dirigente responsabile delle infrastrutture ICT della Corte dei conti. Laureato in Management pubblico ed e-government si occupa da anni di progetti di trasformazione digitale ed innovazione della pubblica amministrazione, ambito in cui ha realizzato numerosi progetti. Sugli stessi temi ha tenuto corsi di formazione presso la Scuola nazionale dell’amministrazione, diverse università italiane e altri centri di formazione pubblici e privati. E’ stato consulente della Commissione parlamentare d'inchiesta sul livello di digitalizzazione nella pubblica amministrazione.

E’ esperto nella gestione e conduzione di infrastrutture tecnologiche, nell’erogazione di servizi ICT e nella realizzazione di progetti complessi d’integrazione tra PP.AA. Tra i progetti di spicco seguiti per conto del settore pubblico, in sinergia con i principali player tecnologici, si annoverano progetti di Digital transformation, consolidamento infrastrutturale, gestione data center e disaster recovery, sicurezza, collaborazione e gestione documentale, implementazione di architetture orientate ai servizi.

Da molti anni è una figura di riferimento per l’ICT in ambito pubblico ed è noto per la forte spinta innovativa presente nei numerosi progetti realizzati.

Chiudi

Tema di questo appuntamento: sostenibilità, con possibile focus sul ruolo delle città

Martini
Giorgio Martini Autorità di Gestione PON Metro - Agenzia per la Coesione Territoriale Biografia
Nato a Roma il 14 novembre 1957.
Da agosto 2012 Dirigente della Divisione IV presso la Direzione Generale per la Politica Regionale Unitaria Comunitaria del Dipartimento per le Politiche di Sviluppo del Ministero dello Sviluppo Economico.
Da Luglio 2015, nell’ambito delle competenze della DIvisione IV, ha assunto anche la funzione di Autorità di Gestione del PON CIttà Metropolitane 2014-2020.
 
Precedenti incarichi:
Da giugno 2011 Dirigente della Divisione XI presso la Direzione Generale per la Politica Regionale Unitaria Comunitaria del Dipartimento per le Politiche di Sviluppo del Ministero dello Sviluppo Economico.
Da dicembre 2010 con Decreto del Direttore Generale dell'Ufficio per gli Affari Generali e le Risorse del Ministero dello Sviluppo Economico,
ha assunto ad interim anche la responsabilità del Centro di Responsabilità Programmi Comunitari nell'ambito del quale operano tre Centri di Competenza.
Da agosto 2002 - Dirigente responsabile del Centro di Competenza Politiche di Coesione all'interno della Direzione Centro di Responsabilità Programmi Comunitari dell'Istituto per la Promozione Industriale (IPI), con funzioni di responsabile delle attività per la fornitura di servizi di assistenza tecnica alle amministrazioni pubbliche (in particolare al Ministero dello· Sviluppo economico), in merito alla programmazione, gestione, attuazione, valutazione e controllo di programmi e interventi cofinanziati nell'ambito della politica di coesione dell'Unione Europea.
Il Dipartimento si compone di tre servizi (la cui responsabilità è affidata a "quadri") nel quale lavorano una ventina di unità.
Dal 1996 come funzionario e poi come Quadro presso l’I.P.I. - Istituto per la Promozione Industriale, agenzia tecnica del Ministero dello Sviluppo Economico, specializzata in politiche industriali, incentivi finanziari alle imprese, fondi europei e programmi di cooperazione internazionale.
Da ottobre 1985 IASM -Istituto per l'Assistenza e lo Sviluppo del Mezzogiorno con qualifica di funzionario

Chiudi

Antonini
Diego Antonini Presidente e Amministratore Delegato - Insiel Biografia

Nato a Trieste, sono vissuto e fra la Sicilia, Napoli e Roma dove ho conseguito la laurea in Economia e Commercio all’Università La Sapienza.

Dal 2000 al 2003 ho svolto il ruolo di Dirigente alle dirette dipendenze del Direttore di Divisione P.A. and Healthcare con le mansioni di Amministratore Delegato di Agenzia d’Informazione Aziendale S.p.A. (Gruppo DATAMAT) e Direttore Commerciale Health Care Suppliers di Dedalus Informatica Sanitaria S.P.A.

Nel periodo fra il 2004 e il 2006 ho lavorato in Getronics Solutions Italia Spa, con il ruolo di Direttore Commerciale verso il gruppo Poste Italiane S.p.A., coordinandone il Team.

Dal 2006 al 2010 sono stato Account Manager in Oracle Italia per attività di business con tutti i partner operanti nel settore Pubblico, sia sulla Pubblica Amministrazione Centrale che su quella Locale (compresa la Sanità) e responsabile per lo sviluppo dei rapporti commerciali col Gruppo Finmeccanica e con la società EDS Italia SpA.

Sempre in Oracle Italia, dal 2010 al 2013, ho ricoperto il ruolo di Senior Sales Executive Central Government, vale a dire Manager commerciale per la proposizione dei prodotti Oracle Middleware sui clienti appartenenti all’Area Trasporti.

Nella stessa azienda, dal 2013 al 2019, sono stato Senior Sales Manager, occupandomi di vendite prodotti e progetti software sul mercato della Pubblica Amministrazione Locale del Centro Sud Italia.

Chiudi

Torna al programma