Torna a Eventi FPA

Innovazione nella PA

Trasformazione digitale

Transizione verde

Inclusione sociale

Torna al programma

  da 16:30 a 18:03

PA smart: attori, processi e strumenti per un lavoro pubblico realmente “agile” [ tm.06 ]

 

Flessibilità organizzativa, digitalizzazione, lavoro per obiettivi, orientamento ai risultati, nuovi team ibridi. Sono solo alcune delle parole chiave che guidano il percorso di consolidamento e di messa a regime dello Smart Working post emergenza. Uno Smart Working che contribuisce al percorso di modernizzazione e trasformazione digitale e organizzativa degli Enti pubblici. 

Partendo dalle indicazioni previste dalle linee guida per il Piano Organizzativo del Lavoro Agile (POLA) fino alle linee programmatiche del Ministro Brunetta per arrivare alle iniziative previste dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), l’evento mira a fare il punto sullo stato dell’arte del lavoro agile nella PA analizzando tutte le dimensioni su cui agire  per una vera trasformazione digitale: l’organizzazione e i suoi processi, le persone e le loro competenze, le tecnologie e i nuovi concetti di spazio di lavoro e di strumenti a supporto del lavoro a distanza e in team.  

In collaborazione con

Programma dei lavori

Introduce e Modera

Stagno
Giovanna Stagno Responsabile Advisory e Formazione - FPA Biografia

Responsabile Area Advisory e Formazione di FPA e si occupa di accompagnamento alle Pubbliche Amministrazione sui temi dell'innovazione digitale e organizzativa. In qualità  di Project Manager, ha progettato, gestito e coordinato progetti di comunicazione integrata e progetti di formazione e capacity building per le Pubbliche Amministrazioni centrali e locali su diversi temi dell'innovazione nel settore pubblico. (open government, open data, smart working, smart city, ecc..).

Chiudi

Intervengono

Angeletti
Sauro Angeletti Direttore Generale Ufficio per l'innovazione amministrativa, lo sviluppo delle competenze e la comunicazione - Dipartimento della Funzione Pubblica Biografia

Sauro Angeletti, Dottore di ricerca in Economia delle aziende e delle amministrazioni pubbliche, dirige l’Ufficio per l’innovazione amministrativa, lo sviluppo delle competenze e la comunicazione del Dipartimento della funzione pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Si occupa, tra gli altri, dei temi della riforma della pubblica amministrazione, dell’innovazione dei modelli organizzativi, della semplificazione amministrativa, dello sviluppo delle competenze del personale pubblico, dei sistemi di pianificazione, programmazione e controllo e di quelli della misurazione e valutazione della performance individuale e organizzativa, della gestione degli asset intangibili legati alla conoscenza e dello sviluppo dei nuovi modelli di lavoro pubblico. Rispetto a tali temi, è autore di articoli e pubblicazioni e svolge anche attività di docenza rivolta ai dipendenti delle pubbliche amministrazioni

Chiudi

Barbieri
Marta Barbieri Associate Professor of Practice del Dipartimento di scienze sociali e politiche - Sda Bocconi
Camisasca
Michele Camisasca Direttore Generale - ISTAT Biografia

Esperto di risorse umane e di organizzazioni complesse, è dirigente di ruolo della PA dal 2007. Oggi Direttore Generale dell’Istat. In precedenza è stato direttore generale dell'Agenzia Regionale per l’Ambiente della Lombardia e di Finlombarda spa. In Regione Lombardia è stato, tra l’altro, Direttore Centrale della Direzione “Organizzazione Personale e Sistema Informativo”. Ha solida esperienza e conoscenza specialistica nel campo della programmazione, della contrattazione pubblica, della comunicazione, dell'organizzazione e delle politiche del personale nella Pubblica Amministrazione. Annovera inoltre una significativa esperienza manageriale in ambito privato nelle relazioni istituzionali e nelle reti, maturata per una grande compagnia di telecomunicazioni.

Chiudi

Dalmazzoni
Michele Dalmazzoni Collaboration Sales Organization Leader South EMEAR - Cisco Biografia

Michele Dalmazzoni ricopre attualmente il ruolo di Leader per la Collaboration per il South theatre EMEAR.

Entrato in Cisco Italia nel 2010 Michele ha assunto dapprima la responsabilità di Leader commerciale per il mercato italiano di tutte le soluzioni di Cisco Collaboration tra cui : Webex, Telephony, Unified Communication, Telepresence, Videoconference, Webconference e Contact Center.

A partire dal 2014 il suo ruolo si è esteso ad un ambito di competenza di livello europeo divenendo il Leader per tutta la regione del Sud Europa e per diventare, a partire dal 2020, il suo principale mercato di riferimento.

Da luglio 2015 guida inoltre l’iniziativa strategica Industry 4.0 per la digitalizzazione del settore industriale e manifatturiero italiano nell’ambito del progetto Digitaliani.

Forte di una ventennale esperienza nel settore, Michele Dalmazzoni è entrato in Cisco ricoprendo, al momento dell’acquisizione di Tandberg da parte di Cisco, il ruolo di General Manager Italy and East Med Countries e, precedentemente, di Sales Manager e Account Manager.

Chiudi

Frieri
Francesco Raphael Frieri Direttore Generale, Risorse Europa Innovazione Istituzioni - Regione Emilia-Romagna Biografia

In qualità di Direttore Generale alle Risorse, Europa, Innovazione e Istituzioni della Regione Emilia-Romagna dal marzo del 2016, è responsabile della gestione delle risorse umane e finanziarie, della logistica, del patrimonio, degli approvvigionamenti, dell’organizzazione, del coordinamento delle politiche europee, della valutazione delle stesse, della cooperazione territoriale negoziata ed internazionale, dello sviluppo dell’ ICT, della statistica, della comunicazione interna e dell’attuazione delle politiche di riordino istituzionale per la Regione.

Precedentemente è stato Direttore Generale dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna (Ravenna) una delle realtà associative più grande e più strutturata d’Italia e che ha raggiunto importanti risultati in termini di integrazione e coesione intercomunale, trasferendo buona parte delle funzioni svolte originariamente dai nove Comuni, sviluppando, nel contempo, un profondo processo di change management.

Maggiori dettagli su www.frieri.info

Chiudi

Gangai
Alessandra Gangai Direttrice Tavolo di lavoro Smart Working nella PA - Politecnico di Milano Biografia

Laureata in Ingegneria Gestionale con specializzazione in Management al Politecnico di Milano, dal 2015 si occupa per l’Osservatorio Smart Working di ricerca sull’evoluzione del modo di lavorare delle persone. Ha partecipato alla stesura del “Report di approfondimento delle esperienze più significative di Lavoro Agile realizzate a livello pubblico e privato sia in ambito nazionale sia internazionale” commissionata dal Dipartimento delle Pari Opportunità nell’ambito del PON Governance e capacità istituzionale. È stata relatrice in eventi sul tema dello Smart Working e ha collaborato alla stesura di diverse pubblicazioni su questo tema. 

Chiudi

Scanu
Luca Maria Scanu Consigliere Delegato - Data Management – Gruppo Zucchetti Biografia

Luca Maria Scanu è Consigliere Delegato di Data Management, azienda del Gruppo Zucchetti leader in Italia per soluzioni e servizi ICT in ambito Gestione ed Amministrazione del Personale per grandi aziende ed enti pubblici.

Luca inizia la sua carriera in Accenture, allora Andersen Consulting, dove diventa Partner nel 2005. In Accenture Luca si occupa di consulenza strategica e direzionale per grandi aziende, principalmente nel settore dell’ICT. L’esperienza di Luca in Accenture ha una forte connotazione internazionale, essendosi svolta per larga parte all’estero.

Nel 2011 Luca entra a far parte del Gruppo Data Management, leader in Italia per servizi e soluzioni ICT per grandi aziende ed enti pubblici. Nel Gruppo Data Management Luca riveste il ruolo di responsabile delle strategie e di Consigliere Delegato di diverse aziende del Gruppo. Tra queste ultime vi è l’attuale Data Management, entrata a far parte del Gruppo Zucchetti nel 2019.

Luca è laureato “cum laude” in Economia e Commercio alla LUISS di Roma ed ha conseguito l’MBA all’IMD di Losanna.

Chiudi

Torna al programma